Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Il River Plate cerca disperatamente un bomber

Il River Plate cerca disperatamente un bomber
venerdì 23 febbraio 2001, 15:412001
di Federico Lopez Campani

Il River Plate è sempre in cerca di un attaccante. Due giorni fa è stata punita di 5.000 dollari per non aver presentato in tempo la lista della Rosa Ufficiale alla Conmeboli argentina; i dirigenti infatti stanno prendendo tempo, aspettando un bomber da ingaggiare. Si attendeva un ritorno di Juan Pablo Angel, ma adesso sembra che il colombiano voglia restare in Inghilterra.

Si è quindi tentato per Ariel Graziani, bomber argentino ma naturalizzato in Ecuador, che ora gioca per i Dallas Burns, negli Stati Uniti. Ma la MLS (Major League Soccer) ha detto di no alla proposta del River, che avrebbe voluto ottenere in prestito Graziani; negli States, infatti, i giocatori sono di proprietà della MLS, la quale poi li cede alla squadra meglio offerente. I dirigenti argentini stanno quindi studiando una contro-offerta che prevede l’acquisto del 100% del giocatore.