Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juve 2002-03: è tempo di cambiamenti

Juve 2002-03: è tempo di cambiamenti
mercoledì 10 aprile 2002, 12:142002
di Fabrizio Depalma

Nonostante la Juve si sia notevolmente riavvicinata alla vetta, la società bianconera non può essere completamente soddisfatta di una stagione che, diciamo la verità, doveva portare i bianconeri a vincere qualcosa d'importante. Pertanto la rosa verrà modificata, in particolare in difesa e a centrocampo. Per il reparto difensivo si parla del brasiliano Ze Maria per il ruolo di terzino destro, e soprattutto di Fabio Cannavaro, valutato 40 milioni di euro, per il ruolo di centrale in sostituzione di Paolo Montero, che raggiungerà Zidane al Real Madrid. Ma il vero sogno si chiama Alessandro Nesta, per il quale la Juve è disposta a cedere ai biancocelesti Gianluca Zamrotta ed Edgar Davida, più un conguaglio. Anche la zona mediana del campo verrà modificata, con l'arrivo di Davide Baiocco dal Perugia, e il ritorno di Matteo Brighi dal prestito per un anno a Bologna.

Si pensa poi uno scambio con il Milan tra Tacchinardi e Gattuso, e piace molto anche Donati. Confermatissimo ovviamente Pavel Nedved, faro di questa squadra, pare scontato l'arrivo di Cristiano Doni, per un centrocampo di tutto rispetto. L'attacco rimarrà invariato, con la conferma in blocco di Del Piero, Trezeguet e Salas, e la partenza di Amoruso e Zalayeta. Pertanto potremmo ipotizzare questa formazione titolare:Buffon, Ze Maria, Thuram, Cannavaro, Pessotto, Zambrotta, Brighi, Doni, Nedved, Del Piero, Trezeguet