Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Per il rinnovo del contratto di Asta il Torino prende tempo

Per il rinnovo del contratto di Asta il Torino prende tempo
mercoledì 30 gennaio 2002, 14:002002
di Daniele Casella
Dopo l'incontro delle parti di Lunedì si aspetta quello risolutore della prossima settimana, e le distanze tra domanda e offerta sono ancora consistenti.

I procuratori di Asta chiedono un triennale da 600.000 euro l'anno, considerando il valore tecnico e la nazionale che il capitano ha raggiunto, la società chiede un ridimensionamento a due anni di contratto con non più di 400.000 euro a stagione, data l'età del giocatore e le difficoltà congiunturali del mercato: questa è la forbice che ad oggi separa nettamente il Torino da Asta ma sembra proprio che sarà Cimminelli a cedere questa volta.