Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Milan: per Laursen e Gattuso offerte dall'Inghilterra

Milan: per Laursen e Gattuso offerte dall'Inghilterra
domenica 1 giugno 2003, 12:572003
di Germano D'Ambrosio

La vetrina della Champions League fa alzare le quotazioni dei giocatori del Milan. Il centrocampista Gennaro Gattuso è stato avvicinato addirittura dal Manchester United, come lui stesso ha spiegato: "Il mio procuratore mi ha detto che ci sono molte offerte dall'Inghilterra, e uno dei club con i quali ha parlato è il Manchester United. Per me è un onore essere menzionato accanto a queste grandi squadre; forse le squadre inglesi mi apprezzano perché credono che il mio stile di gioco sia molto adatto alla Premier League. Qualunque cosa mi riserverà il futuro, spero che questo comprenda anche giocare, un giorno, in Inghilterra. Tra l'altro, la mia ragazza è scozzese e so che le farebbe molto piacere andare ad abitare vicino al suo paese.

Se il Manchester dovesse manifestare il suo interesse con un'offerta, sarei chiamato a prendere una decisione importante". Non è una novità, invece, il fatto che il difensore Martin Laursen abbia deciso di lasciare i rossoneri: ma ora per lui si stanno muovendo i Glasgow Rangers campioni di Scozia, il Manchester City ed il Tottenham. Il giocatore ha dichiarato: "E' difficile per me dire di voler lasciare il Milan dopo essere diventato Campione d'Europa, ma io voglio giocare piu' spesso. Ho ancora tre anni di contratto con i rossoneri, e loro mi hanno detto di volermi tenere, ma questa non è stata una stagione soddisfacente, non mi sento troppo bene a stare in panchina. Ora ho due gare da giocare in Danimarca, poi andro' in vacanza e allora considerero' tutte le possibilità".