Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Champions, sorteggio clemente con Juve, Inter, Milan e Udinese

Champions, sorteggio clemente con Juve, Inter, Milan e Udinese
venerdì 26 agosto 2005, 07:242005
di Appi .
fonte La Repubblica
Dalle urne gironi abbordabili per tutte e quattro le italiane Qualche rischio per i rossoneri, con Shalke, Psv e Fenerbahce

Dagli abbinamenti anche l'affascinante derby inglese tra Liverpool e Chelsea

Milan con Psv, Shalke 04 e Fenerbahce. Juventus con Bruges, Bayern Monaco e Rapid Vienna. Inter con Porto, Glasgow Rangers e Artmedia Bratislava. Udinese con Barcellona, Werder Brema e Panathinaikos. E' questo il verdetto del sorteggio per i gironi della prima fase di Champions League avvenuto oggi a Montecarlo.

Le urne tutto sommato sono state clementi con i quattro club italiani. A parte l'Udinese, che al debutto nella competizione europea è stata inserita tra le squadre di quarta fascia e quindi non poteva fare a meno di incontrare almeno alcune delle migliori, le uniche insidie potrebbe regalarle il girone del Milan. I rossoneri ritrovano gli olandesi del Psv, che lo scorso anno furono a un passo dall'eliminarli in semifinale e i tedeschi dello Shalke 04, una squadra sempre difficile da affrontare. Anche la squadra di quarta fascia poteva essere pescata meglio: i campioni turchi del Fenerbahce, grazie anche al fattore campo, potrebbero riservare infatti qualche sorpresa.

Si prospetta tutto semplice invece per Inter e Juve. Soprattutto i bianconeri, che erano finiti in seconda fascia dopo i risultati poco brillanti delle ultime stagioni europee, sono finiti in un gruppo dove solo il Bayern potrebbe creare dei problemi. Bruges e Rapid Vienna si annunciano infatti ben poca cosa. Discorso simile all'Inter, che ritrova il Porto e non dovrebbe avere problemi a distanziare in classifica gli scozzesi dei Rangers e gli slovacchi del Bratislava.

Tutto sommato favorevole anche il sorteggio dell'Udinese, che potrà se non altro togliersi la soddisfazione di andare a giocare al Camp Nou di Barcellona, grande sogno del suo allenatore Serse Cosmi. A parte i catalani, i tedeschi del Werder Brema e i greci dell'Olimpiacos sono invece avversari da non sottovalutare ma alla portata della migliore Udinese.

Il calendario delle prime due giornate sarà il seguente: Ecco le prime due giornate del calendario delle italiane. Il 13 settembre Milan-Fenerbahce e Artmedia Bratislava-Inter. Il 14 settembre Bruges-Juve e Udinese-Panathinaikos. Il 27 settembre Juve-Rapid Vienna e Barcellona-Udinese. Il 28 settembre Shalke 04-Milan e Inter-Glasgow Rangers.

Da segnalare infine che le urne hanno regalato ai tifosi inglesi il bis dell'emozionante derby tra Chelsea e Liverpool. I "blues" e i "reds", che si presentano quest'anno nel ruolo di detentori del trofeo, sono finiti infatti nell stesso girone eliminatorio.