Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Il Valencia blocca il mercato degli allenatori spagnolo

Il Valencia blocca il mercato degli allenatori spagnolo
venerdì 27 maggio 2005, 12:322005
di Cristiano Cinacchio
Secondo la testata specializzata Marça il nome del nuovo allenatore del Valencia uscirà da una lista di dieci papabili. Dalla scelta dipende il destino di molte altre squadre spagnole

Il primo compito del neo-direttore generale del Valencia Javier Subirats è quello di assumere un allenatore che riporti in alto il Valencia.
Secondo il giornale Marça il nome uscirà da una lista di dieci nomi papabili. I favoriti nella corsa al ruolo di 'entrenador' del Valencia sono Joaquin Caparros e Quique Flores, attuali tecnici di Siviglia e Villarreal.
Il Siviglia si sarebbe già cautelato su un eventuale partenza di Caparros proprio con Quique Flores offrendogli un ricco contratto.


Ma su Flores si è buttato anche il Getafe che, forte di una buona disponibilità economica, sta tentando la carta-remunerazione.
Nella rosa dei papabili anche Camacho, Ronald Koeman ex allenatore dell'Ajax, che però appaiono in seconda fila.
L'outsider potrebbe essere Ernesto Valverde, attuale allenatore dell'Athletic Bilbao, che ha dimostrato di essere uno dei migliori allenatori nella gestione dei giovani e proprio per questo potrebbe essere il prescelto per una squadra che necessita di uno svecchiamento.
Il club basco in caso di partenza del suo tecnico potrebbe abbandonare la scelta autoctona e puntare su un giovane allenatore straniero e qui si fanno i nomi di Laudrup, questa stagione al Broendby, e anche del su citato Koeman.