Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Schalke, Asamoah sul piede di partenza

Schalke, Asamoah sul piede di partenza
venerdì 5 agosto 2005, 11:322005
di Cristiano Cinacchio
Il giocatore teme la concorrenza di Kuranyi e Larsen e vuole giocare per non perdere il mondiale

Neanche il tempo di festeggiare la conquista della Supercoppa tedesca che in casa Schalke piomba la grana Asamoah.
Il forte attaccante tedesco di origine africana ha il contratto in scadenza il prossimo anno e firmerà il rinnovo solo in caso di garanzie su di un suo impiego stabile nell'undici di base.
"E' un dato di fatto" ha dichiarato Asamoah sull'argomento "che nel mio ruolo continuino ad essere ingaggiati nuovi giocatori. Nonostante la partenza di Ailton sono stati ingaggiati Larsen e Kuranyi.

Inoltre l'aver affidato ad Ebbe Sand la fascia di capitano significa che il danese partirà titolare. Prima di firmare il rinnovo voglio delle garanzie di poter giocare"
Alla base dell'uscita di Asamoah la paura di perdere la nazionale proprio nell'anno del mondiale di casa in Germania, al quale il giocatore terrebbe molto a partecipare.
Su Asamoah è già pronto a piombare lo Stoccarda di Giovanni Trapattoni che cerca una punta da affiancare a Tomasson viste le recenti difficoltà del costaricano Gomez. Difficile che il giocatore possa trasferirsi in Italia: problemi cardiaci lo costringono a firmare una liberatoria che gli permetta di scendere in campo e in panchina il suo club deve possedere un defibrillatore; quì da noi non supererebbe le visite mediche.