Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Blatter: "Il G-14 ha lanciato una bomba"

Blatter: "Il G-14 ha lanciato una bomba"
giovedì 23 marzo 2006, 12:182006
di Ilario Imparato

''Il G-14 ha lanciato una bomba''. Joseph Blatter, presidente della Fifa, non usa mezze misure per definire la strategia del G-14. L'organismo, che raggruppa i 18 principali club europei, ha chiesto alla Fifa un risarcimento di 860 milioni di euro per l'impiego dei giocatori da parte delle nazionali negli ultimi 1' anni. ''E' forse questo il modo di portare avanti un dialogo?'', ha detto Blatter a Budapest, intervenendo al Congresso dell'Uefa in corso nella capitale ungherese. ''E' forse giusto lanciare una bomba del genere? Noi siamo disponibili e aperti, loro invece rispondono colpendoci in questo modo''.
''Il calcio -ha aggiunto Blatter- e' una scuola di vita che ci da' speranza.

E' qualcosa basato su rispetto e disciplina. La Uefa organizza una straordinaria competizione come la Champions League, la Fifa e le confederazioni preparano meravigliosi tornei per le nazionali. Oltretutto, ci preoccupiamo di garantire che lo spettacolo si svolga in stadi moderni e accoglienti. Ci siamo preoccupati di tutto e alla fine ci ritroviamo sotto attacco''. ''Il calcio -ha concluso il numero 1 della Fifa- e' una splendida piramide che rischia di crollare per colpa di una ristretta elite. Secondo voi questo e' rispetto? Secondo me e' una profonda ingiustizia''.