Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

ESCLUSIVA TMW - Cavadini: "Santana e Dellafiore potrebbero rientare nella trattativa tra Palermo e Inter"

ESCLUSIVA TMW - Cavadini: "Santana e Dellafiore potrebbero rientare nella trattativa tra Palermo e Inter"
sabato 20 maggio 2006, 19:562006
di Francesco Graffagnini

Dopo aver chiarito la posizione di Mario Santana, Tmw è tornato nelle sue competenze chiedendo all'avvocato Filippo Cavadini lumi sul futuro di alcuni suoi assistiti analizzando in particolare le posizioni dello stesso Santana e di Hernan Dellafiore, il difensore 21enne di proprietà dell'Inter che ha giocato quest'anno in prestito nel Treviso, e commentando anche la clamorosa esclusione di Javier Zanetti dai prossimi campionati del Mondo in Germania.

Indiscrezioni di mercato rivelano il forte interesse dell'Inter per Santana, che potrebbe rientrare in una trattativa tra i due club che porterebbe anche Grosso in nerazzurro, può confermarcelo?
"Si posso confermare che il Palermo e l'Inter si sono incontrati e tra i giocatori che i nerazzurri hanno chiesto al club rosanero c'è anche Mario Alberto Santana.
Però come detto prima la priorità di questa trattativa è Fabio Grosso e il suo trasferimento all'Inter ed è da questo trasferimento che poi scatteranno altre operazioni".

Infatti ci risulta che se questa trattativa nell'asse Milano-Palermo andasse in porto, in Sicilia, come lui stesso ha confermato ai nostri microfoni proprio ieri, potrebbe finire proprio Dellafiore: è così?
"Si è proprio così. Tra i giocatori che rientrano in questa trattativa c'è anche Hernan che per fine prestito ha terminato la sua esperienza a Treviso e che quindi tornerà all'Inter, pronto per essere girato altrove".

Quanto alla mancata convocazione di Javier Zanetti per i prossimi Mondiali che idea si è fatto in questi giorni?
"L'esclusione di Javier Zanetti dal gruppo che andrà in Argentina non ha una giustificazione né tecnica né sportiva perché, tra i giocatori convocati, non c'è un terzino destro più forte di lui e di questo forse l'unico a non essersene reso conto è stato il ct dell'Argentina Pekermann, ma la cosa più strana è che Javier è stato sempre convocato ma, non facendo la riserva e assistendo alle partite dalla tribuna, giocando titolare.
Solo nell'ultima partita amichevole in Svizzera contro la Croazia Zanetti non fu convocato ma tutti, come accade per tutte le nazionali, avevano giustamente pensato che il ct volesse provare le ultime soluzioni prima del Mondiale, nessuno invece poteva immaginare che quella per Zanetti sarebbe stata l'ultima apparizione con la seleçion.
Per gli argentini specialmente poi giocare in Nazionale è una cosa importante e Javier chiaramente c'è rimasto male soprattutto perché non se l'aspettava, non essendo stato avvisato da nessuno che rischiava di non far parte di questo gruppo e paradossalmente aveva più chances di farne parte Mario Santana, che fino all'ultimo Pekermann ha seguito nonostante il brutto infortunio che ha subito il ragazzo e che comunque era considerato un giovane per il gruppo, che Zanetti".

© Riproduzione riservata