Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

La concentrazione del Parma di Pioli

La concentrazione del Parma di Pioli
sabato 2 settembre 2006, 19:332006
di Lucia Bandini

La concentrazione e l'attenzione in quello che uno fa sono tutto nella vita, sia che quell'uno faccia il calciatore o l'allenatore piuttosto che il barista o lo studente. E queste due caratteristiche sono ciò che Stefano Pioli, oggi al debutto sulla panchina del Parma al Tardini, nell'amichevole pareggiata con il Piacenza 2 a 2, vuole per la sua squadra. Effettivamente, il calendario del prossimo campionato di Serie A , per stessa ammissione di Pioli, "non è stato benevolo, ma abbiamo la speranza e la fiducia di far bene".

Per chi non lo sapesse, il Parma affronterà nelle prime cinque partite il Torino (allo Stadio Comunale, nel primo posticipo), il Milan al Tardini (un Milan decisamente in cerca di punti data la penalizzazione di otto, dopo le sentenze di Calciopoli), la Fiorentina a Firenze (che vivrà la stessa situazione dei rossoneri), la Roma a Parma (Roma che potrebbe anche ambire allo scudetto) e Sampdoria a Genova (e Novellino non è certo uno che non sa preparare le partite!). Questo inizio di campionato ostico può essere però anche uno stimolo per un gruppo che, sottolinea Pioli, "ha grande personalità". Aspettiamo il primo ottobre a giudicare perché, oltre a queste cinque giornate, saranno state giocate anche le partite di Coppa Uefa.