Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lumezzane: Salvioni si presenta

Lumezzane: Salvioni si presenta
giovedì 16 marzo 2006, 09:152006
di Daniele Mazzari

Il Lumezzane riparte da Sandro Salvioni. Nonostante uno spogliatoio sfiduciato e una classifica quasi drammatica, il tecnico bergamasco si è presentato con grande entusiasmo e ottimismo: "Alla fine del campionato mancano otto partite e il presidente ha detto che si possono ottenere tre pareggi e cinque vittorie e questa sarebbe una buona media- scherza Salvioni- Ho accettato il Lumezzane rifiutando altre proposte interessanti perché non le ho ritenute competitive e perchè sono convinto che qui ci sia tutto per fare bene ed è stimolante mettersi in gioco in questa situazione, per questo dobbiamo pensare solo a fare il massimo".
Salvioni ha già le idee chiare su come comportarsi per risollevare il morale dello spogliatoio e la classifica del Lume: "Il mio primo obiettivo è trasmettere fiducia ai giocatori, la fiducia nel gioco nel quale credo perché mi ha dato soddisfazioni e mi ha fatto divertire sia quando giocavo che da allenatore.

Questa è una squadra che ha una fisionomia di gioco che non va stravolta, vedremo di apportare le correzioni per avere una squadra reattiva, molto corta e capace di passare velocemente dalla fase difensiva a quella offensiva. Chiedo molto agli esterni, ma per scendere nei particolari c'è tempo".