Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

"Non sono preoccupato. Il nostro allenatore non si tocca"

"Non sono preoccupato. Il nostro allenatore non si tocca"
giovedì 7 settembre 2006, 14:052006
di Marco Frattini
fonte Alessio Calfapietra

Appena due giorni fa, il presidente Cairo rassicurava tutti sul futuro di Gianni de Biasi, dato in bilico dopo il deludente precampionato. Nella mattinata di oggi, invece, tutte le agenzie di stampa battevano l'esonero del tecnico granata. Cosa può aver fatto scattare la molla? Nulla, semplicemente il destino di De Biasi era già scritto da qualche tempo. Allontanare un tecnico a pochi giorni dall'inizio di un torneo non ha mai portato bene, e se queste sono le premesse, il derby a distanza con la Juventus rischia di essere perso ancor prima di iniziare.