Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW A CALDO - Arezzo, Conte: "Floro Flores isolato? Ma adesso non ho la spalla da affiancargli"

TMW A CALDO - Arezzo, Conte: "Floro Flores isolato? Ma adesso non ho la spalla da affiancargli"
domenica 24 settembre 2006, 11:382006
di Giulio Ghidotti

L'Arezzo si è abbonato al pareggio: con lo 0 a 0 nel match contro l'Albinoleffe per i toscani si tratta del quarto "X" consecutivo da inizio stagione, forse un po' troppo poco per risalire la china dalla penalizzazione iniziale (di -6).
Ma il tecnico amaranto, Antonio Conte, non vede solo il bicchiere mezzo vuoto. "Vero che da una parte si può dire che non ancora siamo stati in grado in quattro partite di vincerne una, ma se guardo al bicchiere mezzo pieno la squadra non ha mai perso subendo in quattro gare solo una rete. Se ci sta condizionando la penalità di partenza? L'Arezzo è una squadra che la scorsa stagione ha fatto un ottimo campionato, che però ha perso pezzi da novanta, quindi il gap iniziale pesa sicuramente. Ma sul campo l'atteggiamento è stato quello giusto, poi diverse occasioni da gol siamo sempre riusciti a crearle, anche oggi abbiamo colpito un palo". Floro Flores, specie col modulo (4-1-4-1) dell'Arezzo, non è comunque sembrato troppo isolato davanti? "Floro Flores si è dato da fare. Il problema è chi mettere di fianco a Floro Flores.

Al momento, visto anche gli infortuni di Volpato e Martinetti, non c'è la spalla adeguata. Data la situazione, penso che in attacco stiamo facendo dei miracoli...".
Entrando nei meriti della prestazione con l'Albinoleffe, Conte non è molto soddisfatto. "Siamo stati poco lucidi e piuttosto confusi in diverse circostanze. Contro il Napoli avevamo di sicuro fatto meglio e qui a Bergamo c'è stato un passo indietro. In campo si è vista sicuramente una squadra abbastanza stanca, ma il fatto di avere giocato tre partite in una settimana di certo ha pesato".
Nel prossimo turno l'Arezzo, alla ricerca della prima vittoria stagionale, ospiterà il Bari.