Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Torino, Zaccheroni si presenta: "Per la salvezza non avrei accettato"

Torino, Zaccheroni si presenta: "Per la salvezza non avrei accettato"
giovedì 7 settembre 2006, 16:292006
di Germano D'Ambrosio
fonte Antonio Martella

"Se Cairo mi avesse chiesto la salvezza, non avrei accettato". Sono parole che fanno sognare i tifosi granata, quelle appena pronunciate da Alberto Zaccheroni nel corso della conferenza stampa di presentazione che si è appena conclusa presso il centro Sisport di Torino. Zaccheroni, che ha firmato un contratto biennale, ha dichiarato di non voler promettere nulla, ma di lavorare sul campo per fare sempre meglio, tentando di migliorare addirittura i risultati ottenuti con l'Udinese (i bianconeri, sotto la sua guida, riuscirono ad arrivare terzi in classifica nella stagione 97/98). Il tecnico romagnolo ha detto di aver trovato subito la giusta sintonia con il presidente Cairo "... perché gli piace stupire, ed è molto ambizioso".

Poi ha proseguito: "Devo trovare al più presto dei compiti precisi per i miei giocatori, in modo tale che siano in grado di poterli rispettare. Lavorerò giorno e notte". Zaccheroni ha già organizzato, per le ore 17, una partitella in famiglia per conoscere meglio i giocatori (come detto, ha avuto modo di allenare solo De Ascentis, Fiore, Abbiati e Pancaro): pare sia intenzionato a schierare da subito il 3-4-3. In serata TMW pubblicherà la trascrizione integrale degli interventi di Urbano Cairo e di Alberto Zaccheroni.