Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Ventura: "De Laurentiis pone le condizioni per l'addio di Reja"

Ventura: "De Laurentiis pone le condizioni per l'addio di Reja"
lunedì 13 marzo 2006, 13:472006
di Alessio Calfapietra

All'indomani delle affermazioni di De Laurentiis, che ha richiamato in ballo l'ex tecnico azzurro Giampiero Ventura tramite un termine di paragone tutt'altro che lusinghiero, l'esperto allenatore è intervenuto a Radiokisskiss: "Io non so se ha detto questo, non ero presente. Non ho mai avuto un rapporto con il presidente, visto che ogni incontro tra noi era sempre a tre, con il direttore generale Marino presente. La cosa più importante è la certezza di tornare in un campionato più consono per il Napoli, l'importante è aver gettato le basi per un futuro degno della città. Sicuramente un'uscita simile renderà più difficile la permanenza di Reja, ma comunque sono solo sensazioni in quanto parlo dall'esterno.

Il rigore di Calaiò? Fino ad allora aveva segnato 15 rigori consecutivi, nello spogliatoio si era deciso che il rigorista sarebbe stato lui, non vedo il problema, visto che se l'avesse tirato e sbagliato qualcun altro ci si sarebbe appunto chiesto perchè non lo avesse tirato Calaiò. Comunque sia è diritto di De Laurentiis lamentarsi se qualcosa non gli piace, visto che ha profuso grandi sforzi economici".