Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Alou Diarra: "Attenti alla Roma e alle provocazioni"

Alou Diarra: "Attenti alla Roma e alle provocazioni"
martedì 6 marzo 2007, 19:522007
di Fabrizio Di Clemente

Dopo l'infortunio che l'ha tenuto lontano dai campi per un mese e mezzo, il centrocampista del Lione Alou Diarra potrebbe rientrare questa sera per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro la Roma. In conferenza stampa, prima della partita, Diarra ha avvertito i suoi compagni dei rischi del match contro i giallorossi. "La Roma è una buona squadra, ha dei giocatori molto veloci. All'andata è stata molto pericolosa in attacco, ed è molto solida anche in difesa, tanto che ci hanno impedito di fare goal - dice Diarra -. Sarà un match molto tirato, non possiamo permetterci di trascurare nemmeno il dettaglio più minimo". Poi il francese, con un pizzico di malizia, aggiunge: "Loro sono molto furbi.

Per loro ogni mezzo è buono per vincere, anche la provocazione, perciò sarà necessario mantenere la calma ed essere poco nervosi. Con le armi che abbiamo possiamo fare la differenza in ogni momento". Diarra spende infine due parole per Totti: "Ha una grande tecnica, è molto furbo, ha una grande visione di gioco ed ha anche un gran tiro. Sa sempre quale posizione del campo occupare per rendersi pericoloso. È il più forte giocatore della Roma, dovremo marcarlo strettissimo ed evitare che faccia il suo gioco".