Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

ANCI, Celani: "Stadi a norma? Paghino le società"

ANCI, Celani: "Stadi a norma? Paghino le società"
lunedì 19 marzo 2007, 19:572007
di Ilario Imparato

''Le notizie che giungono dalla Camera dei Deputati circa l'approvazione di un emendamento all'articolo 10 del disegno di legge di conversione del Dl 8/07 che ripristina la dicitura originaria secondo la quale 'all'adeguamento degli impianti di cui al comma 1 possono provvedere le societa' utilizzatrici', cambia poco rispetto alla sostanza della questione. Come avevamo gia' avuto modo di dire all'atto dell'emanazione del DL 8/07 la messa a norma degli stadi e' a carico delle societa' calcistiche''. Lo sottolinea Piero Celani, Sindaco di Ascoli Piceno. ''Certamente - aggiunge Celani - il testo licenziato dall'assemblea del Senato rendeva piu' esplicita tale affermazione, accogliendo tra l'altro le indicazioni fornite dai rappresentanti dell'Anci nel corso della recente audizione parlamentare.

Ma la novita' vera e' rappresentata dalle dichiarazioni del Sottosegretario all'Economia, on. Lettieri, che -continua Celani- intervenendo in Commissione ha espresso una volonta' precisa da parte del suo Dicastero circa il non aggravio sulle casse della finanza pubblica (enti locali in primis) delle spese di adeguamento''. ''Infine - conclude Celani - sarebbe importante chiarire in modo inequivocabile che tali interventi non rientrano tra i cosiddetti lavori di manutenzione straordinaria, cosi' come e' previsto nelle convenzioni/concessioni tra enti proprietari e societa' di calcio, ma sono direttamente collegate all'autorizzazione per svolgere l'evento sportivo calcistico''.