Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

De Assis su Ronaldinho: "Nessuna riunione con il Milan"

De Assis su Ronaldinho: "Nessuna riunione con il Milan"
giovedì 9 agosto 2007, 20:452007
di Ilario Imparato

Il Milan torna decisamente alla carica per Ronaldinho. Questo almeno emerge dalla stampa spagnola secondo la quale il club rossonero avrebbe rilanciato a suon di milioni l'offerta per rilevare il fuoriclasse brasiliano del Barcellona. Roberto Assis, fratello e procuratore di "Dinho", in un'intervista al sito spagnolo Globoesporte.com, ha fatto il punto della situazione, smentendo di aver incontrato Galliani, nei primi giorni di questa settimana. "Non c'e' stata nessuna riunione con i dirigenti del Milan - assicura Assis -. Sono stato in Europa, ma non in Italia e poi Ronaldinho e' felice a Barcellona e se un giorno dovesse lasciare il club sara' con il consenso dei dirigenti azulgrana. E' vero pero' che il Milan ha offerto 60 milioni al Barcellona, ma la proposta non e' stata accettata". "Cassano vuole tornare in Italia e vorrebbe la Samp, noi ne siamo orgogliosi. E' fuori dai nostri budget, ma aspettiamo sereni".

Il Dg della Samp, Beppe Marotta chiarisce le indiscrezioni relative ad Antonio Cassano. "Aspettiamo, sereni, una decisione del Real Madrid - continua -. Voglio ribadire una cosa e cioe' che stiamo si' parlando di un'acquisizione veramente suggestiva ma anche di un'operazione economicamente molto, molto lontana dai nostri budget. Noi non abbiamo formulato offerte, ma registriamo con orgoglio il fatto che il ragazzo abbia manifestato l'intenzione di vestire la nostra maglia". Insomma, non e' una bufala: alla Samp Cassano piace e a Cassano piace la Samp. Intanto il Manchester City starebbe trattando con il Real per potersi accaparrare le prestazioni del barese ad un prezzo di favore. Secondo il "Sun", i contatti tra i due club per il trasferimento dell'attaccante barese sono gia' ben avviati, tanto che il procuratore del giocatore, Giuseppe Bozzo, sarebbe giunto personalmente in Inghilterra con lo scopo di definire i dettagli del caso.