Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

ESCLUSIVA TMW - L'agente Scopelliti: "Niente Livorno, Okaka resterà alla Roma fino a giugno"

ESCLUSIVA TMW - L'agente Scopelliti: "Niente Livorno, Okaka resterà alla Roma fino a giugno"
martedì 30 gennaio 2007, 15:542007
di Tommaso Veneri
Il procuratore del baby attaccante giallorosso smentisce un possibile trasferimento del suo assistito ai labronici

Tempestivi come al solito, i microfoni di Tuttomercatoweb hanno catturato, in esclusiva, le dichiarazioni di Domenico Scopelliti, procuratore del baby centravanti della Roma Stefano Okaka Chuka (17). Il giovanissimo attaccante giallorosso, infatti, nelle ultimissime ore, era stato richiesto dal Livorno. Il club labronico è alla ricerca di una seconda punta da affiancare a Cristiano Lucarelli, dopo le cessioni di Danilevicius e Bakayoko.

Dottor Scopelliti, in queste ultime ore di intense trattative si è vociferato di un interessamento del Livorno per il suo assistito. Si tratta di voci fondate? Esiste una trattativa concreta tra i due club?
"Confermo, l'interessamento del Livorno per Okaka c'è stato, ma non esiste alcuna trattativa. Questo perchè il mio assistito resterà sicuramente alla Roma fino a giugno. Nel prossimo mercato estivo, poi, si definiranno con calma con la società giallorossa le strategie da adottare, di comune accordo".

Il fatto che non si sia intavolata una trattativa vera e propria è dipeso principalmente dalla Roma o dal giocatore?
"Il mancato esito positivo è frutto della volontà di entrambi. C'è molta sintonia tra le parti. Stefano ha espresso la propria volontà di rimanere nella Capitale, visto che fa parte in pianta stabile della rosa di prima squadra, nonostante la giovanissima età, ed ha quindi la possibilità di sostenere gli allenamenti agli ordini di mister Spalletti, a fianco di grandi campioni. Questo gli permette di crescere ed imparare molto".

La volontà della Roma di trattenere il ragazzo può essere un sintomo importante del fatto che la stessa società punti molto su di lui in prospettiva futura?
"La società giallorossa punta molto sui ragazzi giovani. Oltre a Stefano sono emblematici i casi di Virga e Rosi, tra gli altri, che sono la dimostrazione di come la dirigenza capitolina punti molto sulla cosiddetta 'linea verde'".

Oltre al Livorno, qualche altra società ha chiesto Okaka alla Roma?
"Con la dirigenza giallorossa eravamo già d'accordo circa la permanenza nella Capitale del mio assistito, comunque, molti club di serie B e alcuni di serie A hanno fatto dei sondaggi per Stefano".

Per concludere, stando a quanto mi ha detto in precedenza, sono escluse clamorose sorprese dell'ultima ora?
"Assolutamente sì, confermo che Stefano resterà alla Roma fino a giugno, poi si vedrà. Il ragazzo, tra l'altro, ha un contratto con i giallorossi fino a giugno 2008".

© Riproduzione riservata