Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Hellas Verona, Morante: "Puntiamo all'immediato ritorno in B"

Hellas Verona, Morante: "Puntiamo all'immediato ritorno in B"
sabato 4 agosto 2007, 11:142007
di Diego Anelli
fonte www.hellasverona.it

Da più fronti era stato criticato l'immobilismo sul mercato dell'Hellas Verona, che invece è riuscito a piazzare un importantissimo colpo: Daniele Morante, conteso da numerosi club di categoria. L'ex bomber della Sambenedettese si dichiara entusiasto della propria scelta professionale: "Ho avuto molte richieste da squadre di Serie C, qualche opportunità anche in cadetteria. Ma ho scelto Verona e l'Hellas per il blasone della squadra e le ambizioni della società, che punta all'immediato ritorno in Serie B". Daniele conosce già il "Bentegodi": "Ho giocato nello stadio di Verona, contro il Chievo, quando militavo nel Treviso. So che il pubblico è molto appassionato, una tifoseria giustamente esigente che ha voglia di tornare nel calcio che conta".

All'Hellas Verona Morante ritrova Iovine, suo compagno alla Sambenedettese fino a pochi mesi fa: "Ci siamo sentiti spesso in questi giorni, mi ha parlato di un gruppo molto unito, di un ambiente voglioso di riscatto, di una struttura organizzativa di categoria superiore. Non vedo l'ora di arrivare a Verona". Gli ultimi marcatori gialloblù a finire la stagione in doppia cifra sono stati Mutu, Bogdani e Adailton: "Stiamo parlando di campioni che hanno fatto grandi cose a Verona, emularli non sarà un compito facile. Posso immaginare che le aspettative su di me siano molto grandi, spero di ripagare la fiducia della società e di conquistare il "Bentegodi" con i miei gol".