Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juventus, ds Secco: "Ceduti al Napoli Blasi e Zalayeta in comproprietà "

Juventus, ds Secco: "Ceduti al Napoli Blasi e Zalayeta in comproprietà "
martedì 21 agosto 2007, 15:112007
di Giuseppe Di Napoli

Il ds Alessio Secco ha confermato al giornalista de "Il Roma" Ciro Venerato l'acquisto da parte del Napoli di Blasi e Zalayeta.I due calciatori arriveranno entrambi in comproprietà, 2.5 mln di euro per Blasi (contratto quadriennale a 1 mln e 100 mila euro all'anno), e 1.5 mln di euro per Zalayeta. L'uruguaiano prima di firmare il quadriennale con il Napoli a 1 mln di euro all'anno, ha prolungato il suo contratto con la Juventus per altri due anni. In serata, alla chiusura delle borse, arriverà l'ufficialità delle due società. In serata i giocatori saranno a Capodichino per poi raggiungere i nuovi compagni a Castelvolturno.

Emanuele Blasi per caratteristiche è in grado di ricoprire sia il ruolo di Gargano, sia di Hamsik che di Bogliacino, attuali titolari azzurri. Blasi, però, potrebbe giocare anche spostato a destra, tanto in mezzo quanto nelle retrovie. Un giocatore duttile e di esperienza a servizio di Reja.
L'ex dg Luciano Moggi ha dichiarato a margine dell'operazione: "Fossi stato nella Juve non lo avrei mai ceduto. Bravo il Napoli a prenderlo".