Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Roma: sfuma Modesto

Roma: sfuma Modesto
lunedì 20 agosto 2007, 13:592007
di Francesco Letizia
fonte Il Romanista

Si apre una settimana decisiva per le operazioni cosiddette minori: chiusa la pratica Cicinho, la Roma potrà ricominciare ad occuparsi delle altre trattative. La più importante doveva essere quella per Modesto, per cui sembrava bastasse mettersi a un tavolo con la Reggina e definire i dettagli. Non è così: negli ultimi giorni il terzino calabrese si è allontanato da Trigoria, e la Roma ha ricominciato a guardarsi intorno.

La distanza tra domanda è offerta non era incolmabile, ma nessuno ha voluto fare l'ultimo passo verso la controparte: per la dirigenza giallorossa Foti chiedeva troppi soldi, per il club calabrese, a dieci giorni dalla chiusura del mercato, cominciava ad essere tardi per trovare un nuovo terzino sinistro che sostituisse l'oggetto del desiderio della Roma. Il giocatore la sua scelta l'ha fatta da tempo, e pur di approdare a Trigoria aveva rifiutato la corte dell'Udinese, che voleva prendere tutti e due i terzini della squadra calabrese, e si è dovuta accontentare del solo Mesto.

Sabato l'ultimo contatto telefonico si è concluso con un nulla di fatto, non è detto che alla fine Foti non decida di cedere, per non trovarsi in rosa un giocatore scarsamente motivato, anche se al momento sembra improbabile.