Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW A CALDO - Milan, Ancelotti: "La lotta per il quarto posto è allargata a molte squadre, ma per il Milan è un obiettivo indispensabile"

TMW A CALDO - Milan, Ancelotti: "La lotta per il quarto posto è allargata a molte squadre, ma per il Milan è un obiettivo indispensabile"
lunedì 22 gennaio 2007, 10:542007
di Marco Frattini
fonte Flavio Guerrini

E' un Carlo Ancelotti scuro in volto, e non solo per l'abbronzatura del sole di Malta, quello che si presenta in conferenza stampa. La causa della sua rabbia è stata la brutta entrata di Behrami su Gilardino, "Ha preso una botta e gli si è girata la caviglia. Speriamo bene. Doveva essere espulso, è stato un errore dell'arbitro che comunque ha arbitrato bene". Con il solito sopracciglio arcuato e lo sguardo duro da mediano che non fa passare un pallone, il tecnico milanista stoppa in anticipo ogni tentativo di fare domande sul mercato: "Sulla trattativa per Oddo non ho nessuna notizia in merito.

Anzi non dico niente sul calciomercato, né di lui, né di Ronaldo. Se volete fare domande sul mercato, cambiate pure obiettivo". Nell'analisi tattica della partita, invece, Ancelotti difende la propria scelta, modulo ad "albero di natale" con Gilardino unica punta, "c'erano gli spazi per gli inserimenti di Seedorf e Kakà" e sottolinea come il peso dello scontro diretto abbia gravato sulle gambe e sul coraggio dei giocatori, "è stata una partita bloccata, la posta in palio era alta per tutte e due e per questo c'è stata molta imprecisione. La lotta per il quarto posto è allargata a molte squadre, ma per il Milan è un obiettivo indispensabile".