Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW A CALDO - Ternana, Ginestra: "Non riesco a dormire la notte, voglio salvare a tutti i costi questa squadra"

TMW A CALDO - Ternana, Ginestra: "Non riesco a dormire la notte, voglio salvare a tutti i costi questa squadra"
mercoledì 28 marzo 2007, 23:482007
di Tommaso Veneri
Il portiere mostra grande attaccamento alla maglia rossoverde

Nella sala stampa dello stadio "Libero Liberati" di Terni, nel dopo gara di Ternana-Salernitana (terminata con il risultato di 2-0, ndr) si presenta uno dei migliori in campo, il portierone rossoverde Paolo Ginestra.
"I complimenti che mi avete rivolto - afferma - mi fanno molto piacere, ma l'importante è il risultato del campo. Io ho cercato solamente di fare il mio dovere e fortunatamente è andata bene. Oggi abbiamo conquistato tre punti di vitale importanza, frutto di una buona prestazione di tutta la squadra. Il nuovo allenatore ha portato una serenità indescrivibile, che non avevamo prima. Ci ha dato un'identità. Siamo una squadra giovane e prima al momento di scendere in campo eravamo molto nervosi e ci tremavano le gambe. Ora fortunatamente l'arrivo di Marino ci ha permesso di invertire la rotta. La prestazione odierna è stata positiva nel complesso, ma certamente Tozzi Borsoi ha fatto la differenza con la propria doppietta. Per noi è un giocatore troppo importante, quando è mancato lui sono venuti meno anche i risultati".
L'estremo difensore dimostra poi un grande attaccamento alla maglia.


"Confesso - dice - che non riesco a dormire la notte, voglio salvare a tutti i costi questa squadra. Non capisco come sia possibile che una squadra come la Ternana si possa trovare in questa posizione di classifica. A fine partita oggi ho avuto una scarica di adrenalina. E' stata una vittoria troppo importante. Quando torno a casa dopo una sconfitta non riesco a parlare con nessuno. La corsa sotto la curva di oggi è frutto della mia istintività. A me piace sempre andare ad 'abbracciare' i tifosi al termine della partita, sia che si vinca sia che si perda. Vado sempre sotto la curva. Applausi o insulti non importa, io vado lo stesso".