Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW A CALDO - Ternana, Scandurra: "Bagnare l'esordio con un gol è il massimo"

TMW A CALDO - Ternana, Scandurra: "Bagnare l'esordio con un gol è il massimo"
domenica 14 gennaio 2007, 19:422007
di Tommaso Veneri
Alla prima apparizione con la maglia rossoverde l'attaccante realizza il gol-vittoria

Non poteva iniziare al meglio l'avventura con la maglia della Ternana per l'attaccante Gabriele Scandurra (28) che al suo esordio con le "Fere" realizza il gol che regala i tre punti agli umbri.
Il giocatore, nella sala stampa dello stadio "Libero Liberati", è apparso entusiasta del suo ritorno in campo dopo un lungo stop per un brutto infortunio e soprattutto per la rete realizzata, decisiva come detto ai fini del risultato finale.
"Il mio obiettivo personale oggi era vincere, in più bagnare il proprio esordio con un gol è il miglior modo possibile per iniziare questa mia nuova avventura con la maglia rossoverde. Ero fermo da Aprile (il giocatore si infortunò a Busto Arsizio in occasione della partita Pro Patria-Sambenedettese, vinta dagli ospiti per 1-3, nella quale la punta, ai tempi nelle fila dei marchigiani, realizzò una doppietta, ndr) ma mi sono allenato molto, lavorando sodo. A livello atletico sto bene, mi manca solamente il clima partita. Ho bisogno di giocare per trovare la condizione migliore".
Una battuta poi sulle sue caratteristiche tecniche.
"In carriera ho sempre giocato con una punta centrale, soprattutto in occasione delle mie stagioni migliori.

Con Tozzi Borsoi ci siamo trovati bene, ora bisognerà amalgamarci sfruttando al meglio i prossimi allenamenti e le prossime partite. In serie C sono sempre andato in doppia cifra in termini di gol realizzati, spero di ripetermi e anzi di migliorarmi quest'anno. In questa stagione più che una serie C1 sembra di disputare un campionato di serie B2!".
Chiusura dedicata alla deludente cornice della partita, con appena quattrocento tifosi presenti sugli spalti, praticamente deserti.
"Ricordo in tempi passati che la piazza di Terni era rinomata per il calore del pubblico e per l'amore verso i colori rossoverdi. Certo rammarica giocare in uno stadio deserto, ma per me calcare questo manto erboso è già un sogno. Sarebbe bello vedere i tifosi sugli spalti che incitano e supportano la squadra nelle partite casalinghe, noi mettiamo tutto il nostro impegno per riportarli allo stadio".