Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Arbitri, adesso basta

Arbitri, adesso basta
martedì 5 febbraio 2008, 00:002008
di Dario Massara
Nato a Palermo il 12 settembre del 1979, lavora a Cologno Monzese presso la Redazione di Sky Sport. Giornalista e telecronista si occupa, spesso, di calcio-mercato. In passato ha collaborato con "Il Giornale di Sicilia" e "Il Corriere dello Sport".

Nessuno vuole mettere in dubbio l'imparzialità. Nessuno vuole discutere la buona fede. Però, dei nostri arbitri, ci siamo stancati lo stesso. L'ultima giornata è stata un festival di errori. Che ci possono stare per carità, ma quello che fa veramente imbestialire è la difformità di giudizio. Qualcuno mi sa spiegare, per esempio, perché è stato dato il rigore all'Inter per fallo di mano (inesistente) di Vannucchi, perchè è stato dato rigore al Livorno per fallo di mano di Zaccardo, e perchè è stato dato rigore al Genoa per fallo di mano di Terlizzi e invece non è stato dato rigore al Catania per fallo di mano di Bovo? L'arbitro Velotto, con sua maestà Collina in tribuna, è riuscito ad interpretare diversamente la stessa azione nelle medesima partita.

Qualcuno mi spiega anche perché a Parma è stato fatto ripetere (giustamente) il rigore a Lucarelli e a Milano non è stato fatto ripetere quello di Saudati? Eppure Maxwell, che ha poi allontanato il pallone deviato da Julio Cesar, era abbondantemente entrato in area prima della battuta. Volete un atro esempio? Perché a San Siro Vieira è stato espulso per aver mandato a quel paese l'arbitro mentre a Firenze Ujfalusi l'ha fatta franca pur avendo gridato parolacce irripetibili a Saccani? Allora visto che diamo per buono che non c'è malafede cosa dobbiamo pensare? Che siano scarsi? No, non sono d'accordo a prenderli dall'estero, secondo me sono peggio dei nostri. Ma almeno mandateli a studiare. E soprattutto dategli una linea comune. Loro non possono permettersi la discrezionalità.