Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Arda Turan, nuovo amore Juve

Arda Turan, nuovo amore Juve
venerdì 20 giugno 2008, 08:352008
di Appi .
fonte di Andrea Ranaldo per NESTI CHANNEL - carlonesti.it

Mentre la stampa italiana è concentrata sulla telenovela Xabi Alonso, la Juventus sotto traccia continua la sua opera di rafforzamento.

Il nuovo pallino di Blanc risponde al nome Arda Turan, ala turca di soli 21 anni, che si sta rivelando una delle stelle più luminose degli Europei.

Cresciuto nel Galatasaray, debuttò in Nazionale ad agosto del 2006, entrando fin da subito nelle grazie di Terim.

L'interessamento bianconero è di lunga data: già la scorsa estate Secco aveva avanzato un timido sondaggio, salvo poi lasciar decadere la trattativa.
Oggi, Arda Turan è considerato tra i talenti più puri del calcio continentale, ed in prospettiva, è il giocatore più somigliante per caratteristiche a Cristiano Ronaldo.

Dopo aver trovato un accordo di massima con il giocatore, resta da convincere la società turca: l'offerta bianconera ammonta a 6 milioni più il cartellino di Almiron, cifra ritenuta insufficiente anche a fronte del rilancio del Bayern Monaco che si è detto disposto a spingersi fino a 13-14 milioni cash.

In caso di fallimento, già pronte le alternative: la prima è rappresentata da Ivan Rakitic, centrocampista ventenne dello Shalke. Sebbene non occupi la stessa posizione di Arda, si tratta di un ragazzo dalle indubbie qualità tecniche, anche se rischierebbe di oscurare la crescita di Giovinco.

La seconda opzione è invece molto suggestiva: grazie ad un inizio di Europei veramente esaltante, la Juventus sembra essersi fiondata su Lukas Podolski, anni 23, che nel Bayern Monaco è chiuso da due mostri sacri come Klose e Toni. E se in Bundesliga non riesce a recitare un ruolo da protagonista, altrettanto non si può dire della Nazionale, con la quale, pur partendo dalla fascia sinistra, ha già segnato 3 gol in 3 partite.
Per lui la società bavarese chiede non meno di 15 milioni. Troppi, in questo momento, in cui la Juventus deve prima operare in ruoli in cui risulta scoperta, ma chissà se dopo la cessione di Palladino (del quale prenderebbe il posto) non possa sferrare l'affondo decisivo.

Dal canto suo, Podolski accetterebbe con entusiasmo: non è infatti un mistero che l'attaccante di origine polacca sia da sempre un simpatizzante della Juventus.
I suoi idoli? Zidane e Del Piero. E se gli chiedete perché l'Inter è stata campione due anni fa la risposta sarà automatica: "Ovvio, senza la Juve è troppo facile...".