Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Bia su Cigarini: "Udine piazza ideale"

Bia su Cigarini: "Udine piazza ideale"
venerdì 6 giugno 2008, 14:072008
di Germano D'Ambrosio

Il procuratore Giovanni Bia, intervistato in esclusiva da Udineseblog, fa il punto sui suoi assistiti Luca Cigarini (21) e Daniele Dessena (21), due dei giocatori più richiesti sul mercato italiano. "Cigarini, così come Dessena, è nato e cresciuto nel Parma - spiega Bia -. Loro in Emilia stanno benissimo, e non gli dispiacerebbe fare nemmeno un anno di B per riportare subito il club nella massima serie. Cigarini non ha mai chiesto di andare via. Sta semplicemente agli ordini della società". Per Cigarini si parla anche di un'offerta dell'Udinese, squadra alla quale Bia è legato in maniera particolare: "Conosco il presidente Pozzo da tanto tempo, da quando giocavo nell'Udinese. Un paio di anni fa gli feci una promessa: nel caso Cigarini se ne fosse andato da Parma l'Udinese avrebbe avuto una corsia preferenziale. Chiamiamolo un patto tra gentiluomini.

Ora se n'è parlato, ma c'è da dire che il Parma ha chiesto tanti soldi. Io comunque mantengo la parola". Quella di Udine, del resto, sarebbe una piazza adatta alle qualità del giocatore: "Si inserirebbe bene anche negli schemi del tecnico. Sicuramente è l'ambiente ideale, come lo possono essere però anche altre piazze come Torino o Genova. Sicuramente Cigarini non può ambire ad un grosso club dove ci sarebbe il rischio di non giocare". Tuttavia l'agente ci tiene a precisare: "Per ora in tanti l'hanno cercato, ma io sto a quello che mi ha riferito il Parma. Ribadisco però ancora che lui non ha mai chiesto di andarsene".