Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Blatter: "Italia squadra di classe e personalità"

Blatter: "Italia squadra di classe e personalità"
mercoledì 6 febbraio 2008, 17:252008
di Stefano Sica

Dispensa parole dolci il presidente della Fifa Joseph Blatter nei confronti dell'Italia. Domai sarà a Zurigo per Italia-Portogallo, espressamente invitato dalla Federcalcio. Questo il suo pensiero, reso noto in un'intervista a Sky: "Vedere gli azzurri per me sarà un gran piacere. Credo che la squadra adesso sia in un'ottima forma, sia fisica che psicologica, poiché si è qualificata con molta bravura per la fase finale di Euro 2008. Nel match giocato in Scozia bisognava avere il coraggio e la classe per imporsi sul terreno di gioco dell'Hampden Park.

Non era facile, ma ciò prova la vera classe dell'Italia che non aveva cominciato bene la strada europea, con qualche esitazione. Congratulazioni a Donadoni e a tutta la squadra per la qualificazione".
Sulle polemiche che coinvolgono gli arbitri italiani: "Sapete che io non ne parlo, ma credo che gli italiani hanno sempre avuto una lunga scuola di arbitri e grandi arbitri. Naturalmente, il calcio in Italia è più di una religione, è importante, dona delle emozioni molto forti e si cerca sempre una parte dove ci sia un capro espiatorio".