Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Carrarese, Graziano Cesari: "Io a Pescara? Una bufala"

Carrarese, Graziano Cesari: "Io a Pescara? Una bufala"
giovedì 16 ottobre 2008, 20:222008
di Stefano Sica

Non ci sarà il Pescara nel futuro di Graziano Cesari, ex arbitro di calcio attualmente opinionista di Mediaset e Primo Canale, nonchè direttore della comunicazione della Carrarese. Lo stesso ex fischietto genovese lo ribadisce a chiare lettere in un'intervista pubblicata da Calciotoscano: "Io sono e sarò direttore della comunicazione della Carrarese. Ho letto anch'io tutte queste voci, ma non è vero niente. Non so dove sia saltato fuori tutto ciò, ma è solo una bufala. Sono alla Carrarese, dove ho avuto la possibilità di conoscere persone per bene con grande voglia di fare calcio. Perché dovrei andarmene? Questo è un ambiente unito, davvero compatto e poco tempo fa, quando ho avuto ospiti a Mediaset Rino Lavezzini e Aldo Firicano (rispettivamente responsabile area tecnica e allenatore della Carrarese ndc), me ne sono reso conto.

C'è davvero una grande unità di intenti e vedrete che i risultati arriveranno sempre di più. Non sono il presidente del Pescara e continuo ad essere legato alla Carrarese, dove mi trovo benissimo. Contatti con Ivaldo Ercoli e Domenico De Luca (componenti del Cda del club abruzzese, ndr)? Assolutamente no. Io non conosco neanche queste persone. Questo è tutto e non credo ci sia bisogno di ulteriori smentite. Anche tutti i vari siti, che davano per certa la cosa, mercoledì mattina hanno revisionato le loro pagine"