Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Christian Recalcati: "Il punto sul mercato dell'Inter"

Christian Recalcati: "Il punto sul mercato dell'Inter"
mercoledì 14 maggio 2008, 07:532008
di Appi .
fonte di Christian Recalcati per ilreca.it
Dos Santos o Eto'o?

In attesa del verdetto del Tardini, l'Inter si guarda intorno e cerca di rinforzare la rosa in vista del prossimo campionato che si preannuncia ancor più combattuto di quest'ultimo. Il colpo del centenario dovrebbe arrivare dalla Spagna e più precisamente dal "supermercato" blaugrana. Il cima alla lista dei desideri c'è Leo Messi, ma l'argentino è inavvicinabile. Ronaldinho dovrebbe, ormai il condizionale è d'obbligo, accasarsi al Milan, Henry rimarrà nonostante Moratti ci abbia provato a prenderlo con un'operazione di prestito e Bojan è il nuovo piccolo talento incedibile. La società di via Durini avrebbe puntato gli occhi su due calciatori "catalani": Giovani dos Santos, diciannovenne talento messicano, e Samuel Eto'o, bomber di razza, che però ha un pò deluso nell'ultima stagione, infortunio a parte. Il "bay-fenomeno" potrebbe essere strappato agli azulgrana, nonostante la clausola rescissoria di 60 miliardi del vecchio conio, con "soli" 15 milioni, mentre per il camerunese, la cifra fissata è di 80 miliardi di vecchie lire.

Due investimenti diversi, ma due grandi campioni che arricchirebbero il reparto offensivo. Di quest'ultimo non dovrebbero più farne parte, nonostante le belle parole, Adriano e Crespo. Il primo piace al Real Madrid e alla Roma, l'argentino potrebbe sostituire Sosa a Napoli. A fine campionato verrà annunciato Hleb e successivamente il "Jolly" Konko. A centrocampo si lavora per Inler e si attendono sviluppi nell'affare aquilani. Il ragazzo è un "pallino" di Roberto Mancini e lui "sogna", come lui stesso ha ammesso, di vestire il nerazzurro.