Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Cipolla: "Non c'erano soldi ed andai via dalla Lucchese"

Cipolla: "Non c'erano soldi ed andai via dalla Lucchese"
lunedì 5 maggio 2008, 22:432008
di Stefano Sica

E' stato il giustiziere della sua ex Lucchese, con cui è rimasto fino a dicembre, ma un pò gli sarà certamente dispiaciuto. Soprattutto per i suoi vecchi compagni. Così l'attaccante della Pistoiese Giovanni Cipolla, che fa qualche rivelazione togliendosi diversi sassolini dalla scarpa. "Mi dispiace per i ragazzi. So che ci tenevano moltissimo a vincere, ma anche noi avevamo bisogno di punti. Non mi dispiace, invece, per il presidente.

Lui non si è comportato bene con me, aveva preso impegni precisi che non ha mantenuto. I giocatori, del resto, parlano tra di loro e le voci girano. Io già sapevo qualcosa dalle precedenti esperienze di alcuni compagni, poi ho visto che avevano ragione e ho deciso di andare via. Ma anche dopo, le promesse non sono state mantenute. Ormai ci ho messo una pietra sopra, vorrà dire che ho perso dei soldi".