Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

...Denis, El Tanque Azul

...Denis, El Tanque Azul
mercoledì 11 giugno 2008, 00:002008
di Andrea Losapio

Qualche anno fa lo si poteva incontrare a Cesena, in serie C. Giovanissimo. Forse un po' grezzo, con un fisico incredibile ma una freddezza sotto porta che mancava. Un vero e proprio centravanti boa, di quelli adatti a fare salire la squadra, proteggere il pallone e perché no, segnare. Ma in Romagna ne segnò pochi, di gol. Solo tre in una stagione e mezza, niente conferma per lui e ritorno in Argentina, all'Arsenal. Quello meno famoso, quello di Sarandì. Due anni nei rossazzurri, poi il Colon e infine l'Independiente. Nel Diablo Rojo trova una sua dimensione, a 25 anni arriva la maturazione definitiva: sessantasei presenze e quarantaquattro gol. Numeri enormi per chiunque. Ora, però, potrebbe fare coppia con un altro argentino, il "Pocho" Lavezzi, nel Napoli. La trattativa è pressoché conclusa, anche se un interessamento dell'Espanyol potrebbe far saltare tutto. A Napoli sono ottimisti e l'arrivo in azzurro costerà alla società partenopea circa 10 milioni di euro. Da parte dell'Independiente c'è già stato il saluto ufficiale tramite il proprio sito. Ora Denis potrebbe coronare il sogno di ogni argentino, quello di giocare sotto al Vesuvio: probabilmente non sarà Maradona, però tutti - dal Vomero ai quartieri Spagnoli - vogliono un bene "particolare" al Pampa Sosa, che tornerà in patria proprio quest'estate. Il calciatore presenta le caratteristiche fisiche di Sosa e può esserne considerato il suo erede. Nel cuore dei tifosi c'è già, ora mancano solamente i gol.

Percentuali
Napoli 95%
Espanyol 5%