Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

ESCLUSIVA TMW - L'agente Sidella: "Due o tre squadre su Zappino"

ESCLUSIVA TMW - L'agente Sidella: "Due o tre squadre su Zappino"
mercoledì 29 ottobre 2008, 20:092008
di Andrea Zalamena

Nomi emergenti tra i suoi assistiti, calciatori che presto calcheranno anche i campi di serie A. Il Dott. Valentino Sidella, manager di calciatori, ci spiega nel dettaglio la situazione di alcuni suoi assistiti, a cominciare dal portiere Massimo Zappino (26), fuori rosa al Foggia: "Il ragazzo si sta allenando in Sicilia a Siracusa, ed attualmente non rientra nei piani dei rossoneri. Il problema con la squadra pugliese è stato più che altro di incompatibilità con il mister per incomprensioni nel precampionato estivo e nelle prime gare ufficiali disputate, soprattutto anche a seguito della squalifica di cinque giornate rimediata in Coppa Italia. Al momento è a Siracusa, dove si allena con impegno, per farsi trovare pronto già a gennaio, qualora arrivasse una chiamata. Dove potrà andare? Due o tre squadre già lo seguono, ma al momento dobbiamo prima interpellare anche il Frosinone, essendo lui in comproprietà tra i ciociari e il Foggia. Le richieste ci sono, squadre che lo stimano e lo stanno cercando non mancano di certo. A gennaio spero di rivederlo in serie B".

Un commento su un altro tuo assistito, il bomber Greco, quest'anno al Pisa, dopo l'ottima stagione scorsa a Rimini
"Giuseppe Greco (25) a Pisa sta facendo bene, anche se ultimamente non sta partendo titolare per un problema muscolare che si sta trascinando da qualche settimana. Ieri, tra l'altro, nella gara interna con l'Avellino non doveva giocare, ma essendo troppo fondamentale per il gioco di Ventura è comunque entrato in campo e dopo nemmeno dieci secondi ha segnato il goal del pareggio".

Un altro giocatore giovane che un pò sta soffrendo, anche per questioni societarie, è invece Il centrocampista del Modena, Michele Troiano (23)
"La situazione societaria a Modena, sembra che si stia definendo. Quando ci sono passaggi di proprietà la situazione è sempre delicata, la nuova dirigenza è indubbiamente seria e la squadra ha dimostrato carattere, perchè pareggiare a Vicenza non è affatto facile. Michele Troiano è un punto fermo, a parte la squalifica che si è preso per una risposta sbagliata nei confronti di un guardalinee, conseguente anche alla situazione tesa a livello societario".

Parliamo ora di Valtulina, un giovanissimo che il Torino ha acquistato in comproprietà
"Il Nazionale di Lega Pro Under 20, Marco Valtulina, classe '88, attaccante esterno, in comproprietà tra Torino e Pro Sesto, sta facendo davvero bene a Sesto. Ogni volta che entra in campo cambia il volto della gara. E' sicuramente pronto per una serie B, ma non andrà in serie cadetta, anche perchè ritengo che altri mesi alla Pro Sesto possano solo farlo crescere. Vedo in Marco un pò il percorso che ha fatto Acquafresca, che è arrivato in serie A e in Under 21. Se mantiene l'umiltà che lo contraddistingue, potrà arrivare lontano".

Un altro nome sempre da segnalare?
"Ti faccio un nome che verrà fuori di sicuro: Giuseppe Cozzolino (23) in comproprietà tra Lecce e Cremonese e oggi al Potenza in Lega Pro. C'è già il Crotone che lo sta cercando, ma per lui il massimo sarebbe tornare in categorie superiori. In serie A ha già esordito, non lo scopro di certo io, pertanto lo rivedremo presto in alto. Cozzolino non è una scommessa, nella massima serie c'è già arrivato, ma scommetto sul suo rilancio, dopo le annate non eccezionali di Cremona e Chievo".

Valentino, ultimamente hai in scuderia anche il francesino Rantier
"L'attaccante Julien Rantier (24) è un giocatore cresciuto nell'Atalanta, ex Albinoleffe e Verona ed ora al Piacenza dove purtroppo non sta facendo bene, così come la squadra, del resto. Ma lui è un ragazzo affidabile, con colpi estrosi. E' un classe '84, un età in cui deve esplodere".

© Riproduzione riservata