Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Fiorentina, le prime parole di Jovetic

Fiorentina, le prime parole di Jovetic
martedì 3 giugno 2008, 13:322008
di Tommaso Veneri

E' stato presentato alle ore 12 odierne il baby attaccante montenegrino Stevan Jovetic (19), terzo colpo di mercato della Fiorentina, dopo Alberto Gilardino e Felipe Melo. Queste le prime dichiarazioni da giocatore viola di Jovetic, riportate dal sito Violanews.com: "La Fiorentina è una grande squadra con buoni giocatori, un grande allenatore ed uno stadio bello - ha dichiarato in conferenza stampa il giocatore -. Io volevo venire alla Fiorentina, per me è importante giocare, il Real è una squadra formidabile ma per me è meglio Firenze. Io posso giocare come prima punta, seconda punta, ed esterno d'attacco, deciderà il mister. Quando ero piccolo sognavo la Serie A, vedevo i gol di Batistuta e volevo giocare dove lui. Sono contento di giocare i preliminari, speriamo di andare in Champions. Conosco già Kuzmanovic ed Avramov, Mutu l'ho conosciuto l'altra sera.

Savicevic e Mijatovic sono i giocatori che ho ammirato di più. Nel Partizan calciavo punizioni e rigori, qui vedrò. Mi piaceva molto Luca Toni. Ho già visto qualcosa della città, è molto bella. Ho parlato con Vucinic, mi ha detto che il campionato italiano sarà difficile, io sono pronto. Mi ha cercato anche la Juve, ma per me la Fiorentina è meglio. Che numero vorrei? L'8".