Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

La Stampa - Juve-Xabi Alonso: contatto

La Stampa - Juve-Xabi Alonso: contatto
giovedì 29 maggio 2008, 09:352008
di Gianluigi Longari

IERI L'INCONTRO CON L'AVVOCATO DEL CENTROCAMPISTA SPAGNOLO
Xabi, c'è l'offerta Juve: 3,5 milioni per 4 anni
Trattativa complessa, il Liverpool cerca il sostituto

Quattro ore faccia a faccia non sono bastate per capire se Xabi Alonso, centrocampista del Liverpool, può traslocare dalla città dei Beatles a quella di Gipo Farassino. La maratona di mercato ha coinvolto da una parte Secco e Blanc e dall'altra Inaki Ibanez, avvocato di Barcellona, che cura gli interessi del giocatore che Ranieri vorrebbe affiancare a Sissoko per formare il nucleo centrale della nuova Juve. Ibanez è sbarcato a Malpensa di buon mattino, ha trovato al terminal 1 un taxi inviato dalla Juve che l'ha condotto in corso Galileo Ferraris e alle 15,30 lo stesso autista l'ha riportato verso Milano. Nessuna dichiarazione ufficiale sull'andamento del colloquio, interrotto alle 13 con un rapido pranzo all'Unione Industriale. Anche perché quello di ieri è stato davvero il primo contatto ufficiale con il rappresentante di Xabi, cui la Juve ha fatto le sue offerte economiche: 3,5 milioni a stagione per quattro anni.

Oggi il giocatore guadagna 3,2 e ha fatto capire che vorrebbe salire a 4. Non c'è stato accordo come previsto, ma neppure una rottura. Si rivedranno «senza fretta» ha fatto sapere Ibanez. Quindi trattativa lunga, lo stesso Xabi ha annunciato che prima vuole vivere l'Europeo in tranquillità. La Juve pensava di chiudere in tempi brevi. Tant'è vero che la settimana scorsa Blanc è andato a Liverpool insieme a un avvocato di fiducia della società, pronto ad accordarsi con gli inglesi. Invece se la trattativa fra il centrocampista e la Juve sarà una prova di resistenza, altrettanto laboriosa sarà quella fra i bianconeri e il club inglese. Anche perché c'è una frattura all'interno dei Reds. Il tecnico Rafa Benitez ha dato il via libera alla cessione dello spagnolo, ma in società c'è chi frena e vuole prima guardarsi attorno per capire se ci sia un sostituto all'altezza. Per ora l'alternativa sarebbe stata individuata nel capitano dell'Aston Villa, Gareth Barry, 27 anni. Un affare ancora tutto da impostare. Se la Juve crede davvero nelle qualità di Xabi Alonso dovrà attendere forse un altro mese, lavorando su un doppio fronte. L'aspetto economico è rilevante anche per quel che riguarda la cifra da versare al Liverpool. Ma c'è stato un avvicinamento. Dopo i 25 milioni iniziali pretesi dal club britannico, ora l'accordo potrebbe essere raggiunto a 17 milioni. Una cifra comunque importante, ma che ha già ricevuto l'avallo del comitato sportivo bianconero. L'unica certezza è che domani sarà finalmente la giornata di Amauri.

Dopo le visite mediche e la precipitosa fuga di martedì, il brasiliano tornerà a Torino per firmare. Stasera finisce il torneo Under 21 di Tolone, quindi Nocerino e Lanzafame sbarcheranno a Torino, e sarà possibile chiudere la trattativa con il Palermo arrivando alla conclusione di una vicenda da subito piena di contrasti. Ieri Lanzafame ha preso posizione: «Sono contento di andare a Palermo». Mentre lo diceva aveva la stessa espressione di uno cui hanno appena svaligiato l'appartamento.