Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Tuttosport - Juventus, soluzione Elmander

Tuttosport - Juventus, soluzione Elmander
sabato 23 febbraio 2008, 08:082008
di Marco Gori

La Juve che stasera si esibisce a Reggio Calabria si ritrova con il duetto Del Piero-Palladino in campo e quello Trezeguet-Iaquinta a casa davanti alla televisione. Ma come si è arrivati a questa situazione? Per sfortuna, forse, ma anche per la la scelta estiva di restare con quattro attaccanti e la conseguente collocazione di Marcelo Zalayeta nel Napoli. Dalla constatazione che comunque l'imponderabile resta tale, e che il guaio potrebbe riflettersi anche sul derby martedì sera, si guarda al futuro che verrà. E' chiaro che la società, su suggerimento dell'allenatore, sta pensando a un attaccante per arricchire il reparto anche in previsione Champions League. Una seconda punta che all'occorrenza possa giocare anche come Prima punta, insomma un giocatore duttile. Questo è l'identikit tracciato a grandi linee. Provando ad approfondire, si scopre un amore crescente per la pista nordica. Infatti, il nome più caldo, al momento, resta quello di Johan Elmander, classe 1981, un concentrato di solidità e concretezza.

Lo svedese in Nazionale fa coppia con Zlatan Ibrahimovic, coppia che si completa benissimo. Elmander può giocare al centro o come esterno. Nel suo club, il Tolosa, si distingue per una buonissima media gol (10 su 21 gare in campionato). Piace anche al Bolton e il costo comincia a lievitare dai 15 milioni di partenza. Comunque meno di Amauri, brasiliano in fase di italianizzazione in forza al Palermo. Il presidente Maurizio Zamparini ne vuole 25.