Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lazio, Sabatini: "Non ho più stimoli"

Lazio, Sabatini: "Non ho più stimoli"
venerdì 9 maggio 2008, 21:112008
di Paolo Bardelli

Il dimissionario Walter Sabatini, intervistato da Radio Incontro, ha spiegato la propria decisione di abbandonare la carica di ds della Lazio: "Non ho ancora parlato con Lotito, ma le mie non sono dimissioni. Ho un contratto fino al 30 giugno e ho deciso di non proseguire in questo rapporto. Ma è una decisione irreversibile. Ovviamente comunicherò la mia scelta a Lotito in tempo utile. Lasciare la Lazio è un vero rammarico, ma da parte mia c'è stata una presa di coscienza.

Non ho più stimoli sufficienti per ripartire: ho fatto degli errori che hanno influito sulla stagione. Ho supervalutato la squadra ad inizio campionato - ha confessato l'ex direttore sportivo biancoceleste - e magari per questa convinzione non ho suggerito a Lotito delle cose. Sono stato un po' indolente perché ritenevo che sarebbe stato difficile trovare qualcuno per rinforzare veramente la rosa. Non volevo prendere giocatori per allargare la rosa, ma per migliorarla, e secondo me il mercato non offriva queste possibilità".