Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lucarelli: "Ecco perché ho scelto di rimanere a Parma"

Lucarelli: "Ecco perché ho scelto di rimanere a Parma"
giovedì 5 giugno 2008, 14:232008
di Lucia Bandini

L'aveva detto verso la fine del campionato scorso che sarebbe rimasto in Emilia anche in caso di discesa in Serie B, come poi è accaduto; l'aveva confermato il Presidente Tommaso Ghirardi che Lucarelli, nonostante le insistenti voci, avrebbe rispettato i tre anni di contratto. Ora, la parola passa al bomber livornese che, in un'intervista alla Gazzetta di Parma, afferma: "Non lascio la barca anche se ero qua da soli sei mesi, certo è una scelta difficile ed impegnativa. Però potrei chiamarla anche una scelta di vita, definitiva. Sicuramente per me è una situazione nuova. E poi dobbiamo riportare il Parma dove merita". "Ho fatto la scelta più difficile? - ha proseguito Lucarelli - No, non credo. Forse la meno comoda, ma non vedo l'ora di ricominciare, di ripartire; forse è una scelta da parmigiano.

La qualità di vita di questa città è stata determinante, ma anche dal punto di vista sportivo c'è un progetto vero ed ambizioso. E io ho dimostrato che le mie parole, appena retrocessi, non erano di circostanza. Avevo dato la mia disponibilità ed ora la ribadisco con i fatti. Come del resto sta facendo la società: credo che non cedere Lucarelli sia un segnale importante per tutti. Insomma, ora deve restare chi ci crede. E io ci credo".