Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Napoli, il tuo centravanti e' qui

Napoli, il tuo centravanti e' qui
lunedì 2 giugno 2008, 00:002008
di Francesco Letizia
Cinque nomi per cinque squadre...ogni 24 ore, per cinque giorni alla settimana: è la nuova rubrica di Tuttomercatoweb, che consiglia volti noti e meno noti, giovani e d'esperienza, affermati ed in cerca di fortuna, alle squadre di Serie A.

Carlos Javier Matheu (Independiente, 2009, 3M, difensore, 1984) - Leader assoluto della retroguarda dell'Independiente, Matheu è ormai da diverse stagioni uno dei più forti centrali del campionato argentino: nonostante sia stato corteggiato più volte da club spagnoli, il suo presente è ancora in Rojo. Il passaporto italiano però può essere un motivo in più per puntarci: lo consigliamo alla Sampdoria che, ambiziosa, vuole vincere il prossimo sprint per il quarto posto e necessita di un plus dietro.

Silvio Proto (Anderlecht, 2011, 2M, portiere, 1983) - Era ritenuto all'unanimità uno dei prospetti più interessanti d'Europa nel suo ruolo fino a due stagioni fa: poi molti infortuni, che hanno portato ad una manciata scarsa di presenze negli ultimi anni, ne hanno condizionato la carriera, dopo che era arrivata anche la titolarità della Nazionale belga. Lo consigliamo al Siena, che con la probabile partenza di Manninger potrebbe scommettere su un portiere di qualità ma con qualche problema per poi monetizzarlo nel futuro.

Nicolas Lombaerts (Zenit, 2009, 4M, difensore, 1985) - Un altro belga, anche lui con qualche problema di troppo: difensore centrale molto affidabile, nel giro dei Diavoli Rossi, ma che in Russia è frenato proprio dai continui stop fisici. Il contratto in scadenza tra 12 mesi lo rende molto appetibile, considerando che ad ottobre tornerà in campo dopo l'ultimo infortunio: lo consigliamo alla Fiorentina, che perso Barzagli dovrà cercare un nuovo rinforzo al centro.

Juan Camino Zuniga (Atl. Nacional, 2010, 4M, difensore, 1985) - Da una delle squadre rivelazione della Copa Libertadores, un giocatore dal futuro roseo e dalle capacità devastanti: Zuniga, titolare anche della Nazionale colombiana, è un terzino di fascia veloce, esplosivo e bravo nel cross, in pratica un Cafu dei tempi d'oro per cui varrebbe anche la pena spendere il posto di extracomunitario, visto la penuria nel ruolo. Lo consigliamo alla Roma, visto che Cicinho non ha sfondato come da aspettative e Panucci e Cassetti sono ormai inadeguati nel ruolo per una squadra di vertice.

Nikola Kalinic (Hajduk Spalato, 2011, 8M, attaccante, 1988) - Ricordate Alan Boksic, storico e mitico centravanti della Nazionale croata e di Olimpique Marsiglia, Lazio e Juventus: rivive oggi in Kalinic, 20enne astro nascente del calcio biancorosso. Una punta potente, fisicamente prestante ma con piedi raffinati: per lui è già arrivata un'offerta da 10 milioni dallo Shaktar, ma il ragazzo vuole l'Europa che conta. Lo consigliamo dunque al Napoli, che troverebbe un fantastico fuoriclasse proprio nel ruolo in cui cerca di rinforzarsi.