Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Napoli, UEFA e 15 milioni per Palacio

Napoli, UEFA e 15 milioni per Palacio
lunedì 2 giugno 2008, 11:282008
di Gianluigi Longari
fonte napolipress

Rodrigo Palacio ovvero "Sogno di una notte di mezza estate".
Chi conosce bene le mosse felpate del puma Marino giura che il dg azzurro potrebbe regalare notti insonni alle strategie di mercato, mentre altri sono pronti a scommettere che l'identikit del prossimo attaccante del Napoli è già stampato nella mente del Pierpaolo partenopeo.
Di nazionalità argentina e di pedigree rispettabile le fattezze del bomber targato 2008/2009 corrisponderebbero proprio al centravanti idolo della Bombonera.
Rodrigo Sebastian Palacio da Bahia Blanca, 26 anni fatti a febbraio e un bel grappolo di gol su biglietto da visita.
66 kilogrammi su 175 centimetri di altezza, movenze da attaccante che sa il fatto suo, agile ed ubriacante stile Pocho Lavezzi ma con un morso letale negli ultimi sedici metri.
Musica per le orecchie di Pierpaolo Marino, un pò meno per le casse societarie. A meno che...
A meno che il Barcellona non si diriga altrove.
Ago della bilancia del futuro di Palacio è infatti proprio il club azulgrana che lo corteggia da tempo, ma che non è ancora convinto di affidargli le chiavi dell'attacco catalano, troppo preso a sbrigare la grana del duo Eto'o-Ronaldinho.


Gli spagnoli cercano altro, da Benzema a Trezeguet passando per Nasri, Huntelaar, Drogba ed il sogno mai svanito chiamato Cristiano Ronaldo.
Dal canto suo Palacio apprezza l'Italia molto più dell'Inghilterra ma strizza l'occhio alla Liga; ed ecco allora mettersi in fila anche Siviglia e Villareal.
Il presidente del Boca, Pedro Pompilio, sa che non ci sono più argomenti per trattenere in Argentina un Palacio che cerca la consacrazione in Europa, e allora cerca di far cassa sparando una richiesta di 20 milioni di euro.
Il Barcellona, poco interessato, ne metterebbe sul piatto una decina senza la garanzia di una maglia da titolare per l'attaccante del Boca.
Il Napoli invece osserva, studia, nicchia ed incrocia le dita.
A Uefa conquistata e con il placet del Cav. De Laurentiis sarebbe già pronta una valida offerta di circa 14/15 milioni di euro sonanti con grosse probabilità di condurre in porto l'affare. Il Commodoro Cysterpiller sarebbe già pronto per un'altra redditizia traversata.