Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Roma, Spalletti: "Mi piacerebbe allenare Eto'o e Zambrotta"

Roma, Spalletti: "Mi piacerebbe allenare Eto'o e Zambrotta"
sabato 31 maggio 2008, 10:092008
di Martina Fabrizi

In un'intervista concessa a Roma Channel e Romauno il tecnico della Roma, Luciano Spalletti, parla di mercato e del futuro della società: "Quest'anno ci siamo giocati lo scudetto, abbiamo ripreso quel margine di differenza che c'era prima; siamo stati bravi e anche fortunati. La prossima stagione ripartiremo da ciò che abbiamo espresso quest'anno. Ci saranno poi delle indicazioni da ciò che succede in campo e apporteremo delle migliorie. Nel mercato cercheremo quello che ci manca e cioè due giocatori, non sei; se poi dovesse partire qualche elemento è logico che sarà sostituito tenendo però sempre conto del costo di ciò che vai a chiedere".


I sogni di Spalletti si chiamano Eto'o e Zambrotta: "Ci darebbero quella qualità da aggiungere a quello che già abbiamo. È chiaro che valuteremo bene, avremo altri contatti e lavoreremo".
Sulla questione Soros: "Di queste cose non parlo per una questione di rispetto verso la famiglia Sensi. Queste cose le decide la società, io mi attengo ai comunicati anche perchè io piu di quello che dicono i comunicati non so".