Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Sorrento, Lucio Dalla ed Antonio Juliano in soccorso del club

Sorrento, Lucio Dalla ed Antonio Juliano in soccorso del club
martedì 13 maggio 2008, 22:072008
di Stefano Sica

Presentazione in grande stile quella del Club Magico Sorrento, che presso il teatro Sant'Antonino ha illustrato davanti a 150 tifosi le modalità del progetto di azionariato popolare, una scommessa innovativa ed ambiziosa. Il presidente del Club, Giuseppe Damiano, ha posto l'attenzione sul momento delicato che attraversa il calcio in costiera, che potrebbe anche vedere in futuro la propria sparizione se non si trovano immediatamente dei rimedi efficaci. Damiano ha fatto appello, alla presenza delle istituzioni cittadine, all'impegno collettivo dei tifosi rossoneri, affinchè supportino quest'idea del tutto originale, ma in grado di salvare il club. Come evidenziato dal direttore locale della Banca Popolare di Bari ed estensore del progetto denominato "Orgoglio rossonero", Gaetano Mastellone, chiunque potrà sottoscrivere una quota con validità triennale che, nel caso degli uomini con più di 20 anni, sarà di 550 euro, comprensiva di tassa d'iscrizione. Le donne potranno contribuire, con la stessa modalità, con 350 euro, le aziende 1.100 euro, gli alberghi 3.500 euro, i ragazzi dai 15 ai 20 anni con 110 euro. Sarà costituita una Fondazione, deputata a raccogliere i finanziamenti, che eleggerà un'assemblea con diritto di voto per i soci. Poi ci sarà un comitato direttivo composto da 7 persone, con la simultanea elezione di un presidente e di un vicepresidente con carica triennale.

E, aspetto fondamentale, due persone elette dalla Fondazione potranno entrare nel CdA del Sorrento, in rappresentanza degli interessi dei soci. Le adesioni al momento sfiorano le 150 unità, ma si conta molto sul sostegno di personaggi particolarmente facoltosi e noti. E qualcuno ha già risposto presente. Dopo il tecnico Massimo Morgia, a sottoscrivere una quota, che nel caso dei Vip vale 10mila euro, sono stati il cantante bolognese Lucio Dalla, cittadino onorario di Sorrento e da sempre un innamorato della Penisola, ed Antonio Juliano, ex bandiera del Napoli. Come inizio davvero niente male.