Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW A CALDO - Pistoiese-Sangiovannese, la voce dei protagonisti

TMW A CALDO - Pistoiese-Sangiovannese, la voce dei protagonisti
domenica 25 maggio 2008, 21:302008
di Germano D'Ambrosio

L'incontro del "Melani" termina con la vittoria di misura della Pistoiese, che così conferma il risultato maturato nello spareggio d'andata centrando la tanto sospirata salvezza. Autore della marcatura decisiva è Motta al 30' del primo tempo su punizione dal limite di Cipolla. Dopo un'annata piena di tribolazioni ora l'undici arancione può adesso guardare con più serenità al proprio futuro. Per la Sangiovannese si è rivelata inutile la rimonta iniziata con gli acquisti nel mercato di gennaio. Tanti i rimpianti in riva all'Arno per una stagione nata male e finita peggio.

PISTOIESE

L'allenatore della Pistoiese, Corrado Benedetti: "Il risultato della salvezza raggiunto oggi di fronte al nostro pubblico è il coronamento di tutto il lavoro profuso dai ragazzi in questi mesi. In questa stagione ci sono state diverse situazioni molto difficili e c'è voluto tutti l'impegno della squadra per uscirne fuori. Voglio ringraziare tutti quelli che mi sono stati vicino e che hanno creduto nelle potenzialità di questo gruppo che alla fine ha raccolto con merito un risultato importante. Appena sono arrivato ho trovato una situazione non felicissima, con un gruppo che non aveva molta fiducia nei propri mezzi e nelle proprie possibilità, e di conseguenza i risultati faticavano ad arrivare. Poi per fortuna sono riuscito a ricompattare l'ambiente che con i risultati ha preso via via coraggio con prestazioni sempre più motivate e convincenti. La cosa importante è che tutti i giocatori che ho messo in campo in questa doppia sfida salvezza si siano mossi in campo al servizio del compagno. Ho sofferto molto insieme ai ragazzi in questi due mesi ma alla fine siamo stati ripagati dalla sorte. Dopo l'esito dell'andata domenica scorsa chiaro che lo spareggio era compromesso per loro, ma era importante trovare i giusti equilibri specie nel primo tempo quando i valdarnesi dovevano fare la partita. Siamo riusciti a sbloccare il risultato quando contava e la partita si è messa nel verso giusto. Questa salvezza è il nostro regalo alla città alle istituzioni locali e alla tifoseria che ci ha sostenuto degnamente".

SANGIOVANNESE

L'allenatore della Sangiovannese, Bruno Tedino: "Siamo molto amareggiati per il risultato di oggi che ci condanna alla retrocessione; le cose si erano messe male già all'andata, quando gli episodi si sono rivelati decisivi e tutti a nostro sfavore. Oggi per noi era tremendamente difficile ribaltare lo 0-3 casalingo, tra l'altro psicologicamente il gruppo è rimasto provato da una sconfitta così inattesa. Se domenica scorsa le cose fossero andate diversamente forse ce la saremmo giocata alla pari con risultati migliori, l'unica pecca che ho riscontrato nei ragazzi domenica scorsa è stata la disattenzione sui loro goal e in generale l'atteggiamento sbagliato nel gestire la situazione di superiorità numerica. L'espulsione di Gambadori è stata decisiva perché è riuscita a ricompattare gli avversari che ci hanno infilato tre volte chiudendo di fatto i giochi. Oggi però i ragazzi hanno messo tanto impegno e cuore qui al Melani, per questo a loro va tutto il mio ringraziamento".