Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

...Toldo, futuro a Verona

...Toldo, futuro a Verona
lunedì 16 giugno 2008, 00:002008
di Andrea Losapio

Ripercorrendo la carriera di Francesco Toldo si può ricordare un giorno in particolare. E' il 29 giugno 2000: ad Amsterdam si gioca Olanda-Italia, chi vince guadagna la finale dell'Europeo, chi perde ha l'inferno assicurato. Zambrotta viene espulso al 30', l'Italia soffre ma Toldo chiude la saracinesca. Due rigori sbagliati (uno parato, l'altro finito sul palo) nei tempi regolamentari, altri tre dopo i 120' e il cucchiaio di Totti ci portano in finale. Ora Toldo ha 36 anni (37 a dicembre) e potrebbe rivivere una seconda giovinezza: l'Inter ha come titolare fisso il brasiliano Julio Cesar, e per l'ex numero uno della Fiorentina nel futuro ci potrebbe essere il Chievo. Gli scaligeri sono interessati anche a Morgan De Sanctis (attuale terzo all'Europeo), ma la casacca gialloblù sarebbe graditissima per Toldo. L'unico ostacolo alla trattativa è l'ingaggio del portierone nerazzurro: 1,8 milioni di euro a stagione, una cifra considerata fuori mercato per una piccola come il Chievo. L'Inter potrebbe venire incontro ai veneti, girando il giocatore in prestito e tenendolo sotto libro paga almeno per una parte. L'affare si può fare ed è molto probabile che vada in porto, ma quel che è certo è che a Donadoni poteva far comodo un portiere che vede rosso quando ha gli Oranje di fronte.

Percentuali:
Inter 20%
Chievo 80%