Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Udinese, il punto sul mercato

Udinese, il punto sul mercato
mercoledì 21 maggio 2008, 07:132008
di Appi .
fonte udineseblog.it

Il Liverpool sta stringendo i tempi per assicurarsi Dossena. 12 i milioni pronti per l'Udinese.

Per questo ieri il DG Leonardi pare fosse in Inghilterra. L'intenzione - sentendo le voci provenineti d'Albione - è quella di annunciare l'esterno appena dopo la finale di Champions.

Chi sostituirà però Dossena? il primo nome è Modesto, già seguito l'anno scorso. Magari la trattativa potrebbe essere abbinata a quella di Mesto, da riscattare. Ma il costo del laterale reggino è aumentato, per cui non è da escludere che l'Udinese punti su un altro obiettivo, magari Antonini dell'Empoli, classe '82, di proprietà del Milan. Proprio la società rossonera continua a fiutare Zapata, ma ancora non s'è fatta viva. Iol colombiano però difficilmente lascerà Udine quest'anno.
Prende intanto corpo la voce di un possibile ritorno di fiamma per Pellè. L'ex Lecce ora in Olanda, pare voglia tornare in Italia e l'udinese sembra ci stia pensando. Molto meno credibile la voce che porta a Lodi.
Pinzi è sempre sul taccuino della Fiorentina, ma attenzione al ritorno di fiamma del Napoli. Con Obodo out ancora per un po' chairo che la mediana deve essere rimpolpata. Nomi per ora non ce ne sono, ma da Torino qualcuno sussurra che quest'estate ci potrebbe essere una nuova corsa per Nocerino, voluto anche dal Palermo.
D'Agostino piace al toro, ma l'operazione appare impossibile. Da sistemare infine i vari De Martino, Candreva ed Eremenko che quest'anno non hanno trovato spazio.

Mancano i dettagli per Langella, ma la trattativa si può dire chiusa. L'udinese comunque con l'Atalanta potrebbe instaurare anche altri discorsi, relativi a Carrozzieri e Tissone. C'è da discutere poi anche la posizione di Paolucci, in comproprietà con la Juve, che lo vorrebbe veder giocare con continuità.