Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Vicenza, Di Cesare: "Io cacciato via dal Mantova"

Vicenza, Di Cesare: "Io cacciato via dal Mantova"
venerdì 27 giugno 2008, 08:452008
di Tommaso Bellini
fonte Gazzetta di Mantova

Valerio Di Cesare non ci sta. Il difensore romano cresciuto nel vivaio della Lazio, ci tiene a spiegare come si è arrivati al suo trasferimento al Vicenza: "Non sono io che ho voluto questo passaggio. Quattro mesi fa ho rifutato il rinnovo di contratto proposto dal Mantova perchè troppo basso. Poi però non mi hanno più contattato e siamo arrivati ad una situazione come questa in cui mi volevano mandare via a tutti i costi.

Al di la di questo mi sembra di aver dimostrato sul campo il mio valore ma evidentemente a qualcuno non è bastato. Ci tengo a dire che se la gente mi ha voluto bene è perchè ho fatto qualcosa di buono sul rettangolo di gioco e basta, non come altri che fanno altre cose. Con chi ce l'ho? Lasciamo stare è meglio così". L'ultimo pensiero è per i tifosi: "Ringrazio tutti quelli che mi hanno voluto bene e comunque ci vedremo presto perchè a Mantova ho tanti amici".