Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Zamparini: "Amauri-Juve vicinissimi"

Zamparini: "Amauri-Juve vicinissimi"
martedì 6 maggio 2008, 16:502008
di Redazione TMW

E' in dirittura d'arrivo la trattativa per il trasferimento di Amauri dal Palermo alla Juventus. Lo hanno confermato, seppur con toni diversi, i presidenti delle due società.
"E' quasi fatta, siamo vicinissimi al traguardo. Stiamo lavorando e siamo tutti ottimisti", ha detto il numero uno palermitano Maurizio Zamparini lasciando la sede della Lega calcio. "Amauri al 98 per cento andrà alla Juventus - ha aggiunto -. Non dipende molto dal Palermo: deve chiudere la Juve con il giocatore e direi che con quel procuratore napoletano che si trova Amauri sono cavoli amari".

Zamparini ha ribadito che in cambio di Amauri ha chiesto alla Juventus "soldi e giocatori". In cima alla lista dei suoi desideri ci sarebbe Palladino che però, ha aggiunto il presidente rosanero, "non vuole venire a Palermo, un po' come tutti quelli che non conoscono Palermo e la sua bellezza". La questione preoccupa anche il presidente juventino Giovanni Cobolli Gigli, che infatti è più cauto. "Per fare le trattative bene, bisogna parlare poco e arrivare a mettere una firma sui contratti. Con moderazione, speriamo di poter andare avanti e chiudere. Ma il tema giocatore non è da trascurare", ha sottolineato il numero uno bianconero con riferimento a Palladino: "C'é grande buona volontà da tutte e due le parti, ma bisogna capire anche cosa vuole fare il giocatore".