Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Chievo, Pellissier: "Mantovani lo consiglio a tutti"

ESCLUSIVA TMW - Chievo, Pellissier: "Mantovani lo consiglio a tutti"TUTTO mercato WEB
© foto di Giacomo Morini
domenica 13 dicembre 2009, 19:332009
di Andrea Lolli
Intervista realizzata da Raffaella Bon

Continua a stupire il Chievo di Di Carlo e continua a salire in classifica. La vittoria di oggi sulla Fiorentina porta i gialloblu al quinto posto alla pari con i viola e altre squadre. I microfoni di Tuttomercatoweb hanno così raggiunto il capitano dei veronesi, Sergio Pellissier, che ci ha parlato del momento magico della sua squadra e delle voci di mercato relative al difensore Mantovani.

Cosa si prova ad essere a pari punti con la Fiorentina?
"L'effetto è quello che abbiamo undici punti in più rispetto alla scorsa stagione di questo periodo, un bel passo avanti. Bello senza dubbio essere in alto, ma dobbiamo pensare ad ottenere gli ultimi punti che ci rimangono per raggiungere la salvezza, per il resto quello che verrà è tanto di guadagnato. Certamente abbiamo più continuità e siamo convinti di fare bene, l'impegno è al 150% e anche con le grandi squadre ce la giochiamo sempre".

Anche chi non gioca titolare non si tira mai indietro
"Credo che tutti vogliano dimostrare di far parte di questo gruppo e tutti giochiamo per lo stesso obbiettivo".

Quest'anno è un campionato apertissimo, ve la giocate con squadre come Genoa, Fiorentina, Roma e Bari
"Quest'anno è un campionato apertissimo e molto equilibrato, si gioca magari con l'ultima in classfica e perdi poi giochi con una squadra più forte e vinci, ma noi dobbiamo pensare alla salvezza. Anche un'altra volta avevamo fatto bene e poi abbiamo mollato, questo non deve più succedere e non dobbiamo fare passi falsi guardando la classifica".

Che Fiorentina hai visto?
"Una Fiorentina senza dubbio che ha sprecato tante energie fisiche e mentali mercoledì, hanno concesso qualcosa in più contro una squadra che voleva fare bene a tutti i costi".

Il gol della vittoria è stato firmato da un difensore, Sardo
"Stanno facendo veramente tutti bene perché, ripeto, si vogliono guadagnare un posto da titolare e quando lo hanno vogliono tenerlo ben stretto".

Di Carlo è il vostro punto di forza?
"Ci ha dato tanto, lui e lo staff in settimana ti fanno lavorare sempre al 100% e sono convinti che si può fare sempre bene".

Da capitano, che consiglio dai ai giovani e ai primavera che si affacciano alla prima squadra con voi?
"E' facile fare il capitano di questa squadra. Abbiamo giocatori che hanno voglia di fare e lottano, quindi non puoi che dargli consigli e non c'è bisogno di dire niente di brutto visto che hanno tanta rabbia e voglia di vincere".

Un obiettivo dei viola e di tante altre squadre è Mantovani. Ve lo porteranno via a gennaio?
"Io lo consiglio, è un ragazzo che è sempre attento ai particolari e cerca di fare il massimo. A noi fa comodo quindi a gennaio spero non si ceda. A giugno, se dovesse arrivare la giusta opportunità, è giusto che vada via".

© Riproduzione riservata