Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Gasparin su Pepe, Mensah e Candreva

ESCLUSIVA TMW - Gasparin su Pepe, Mensah e CandrevaTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
mercoledì 11 novembre 2009, 12:152009
di Fabrizio Zorzoli
Intervista di Raffaella Bon

Dopo la notizia riportata stamane dal quotidiano Il Giornale che voleva l'esterno offensivo dell'Udinese, Simone Pepe, richiesto dal Milan, TuttoMercatoWeb ha contattato in esclusiva il direttore generale dei friulani, Sergio Gasparin. Con lui abbiamo parlato anche del difensore ghanese Jonathan Mensah e di Antonio Candreva.

E' uscita la notizia di Pepe richiesto dal Milan?
"Io non voglio commentare notizie di mercato, tantomeno quelle prive di significato"

E' vero che siete interessati al centrale ghanese Jonathan Mensah?
"Sì, ci interessa. Ma non è sicuramente un'operazione per gennaio, anche perchè non abbiamo più posti per extracomunitari"

Siete contenti della convocazione in Nazionale di Candreva?
Assolutamente sì, è motivo di soddisfazione e orgoglio. Credo che il ragazzo se lo meriti perchè sta disputando un campionato straordinario. Io spero che oltre alla convocazione ci sia anche il debutto in maglia azzurra. Ce lo auguriamo tutti. Il ragazzo dal punto di vista dell'applicazione, dell'impegno e dell'espressione tecnica, in questa prima parte di stagione ha fatto molto bene"

A giugno rientrerà all'Udinese?
"Vedremo quello che sarà il futuro"

Ieri Pierpaolo Marino è stato visto a Udine, confermi?
"Sì, abbiamo pranzato assieme. Lui era qui per problemi strettamente personali".

© Riproduzione riservata